ic castelnovomonti

SOSTARE NEL PAESE INVISIBILE

Al via il progetto che va a spasso per le strade di Castelnovo e Felina:

Inutilmente, magnanimo Kublai, tenterò di descriverti la città di Zaira dagli alti bastioni. 

Potrei dirti di quanti gradini sono le vie fatte a scale, di che sesto gli archi dei porticati, di quali lamine di zinco sono ricoperti i tetti; ma so già che sarebbe come non dirti nulla. Non di questo è fatta la città, ma di relazioni tra le misure del suo spazio e gli avvenimenti del suo passato”

Italo Calvino, Le città invisibili

Abbiamo scomodato Calvino per iniziare il racconto di un progetto che nasce lo scorso anno, all’interno dell’area ambientale, Paese&Paesaggi.

 “Paese&Paesaggi” ha visto la realizzazione di 330 copie di un Album da colorare, un’idea un po’ “vintage” pensata e disegnata da Angela Pietranera e da suo figlio Giovanni Grimelli e realizzata  con il contributo di Coop Alleanza 3.0, delle Aree Interne e della prof. Pietranera stessa.

Ma perché un Album? Di cosa? Perché? 

Spesso lamentiamo nei nostri bimbi una incapacità di concentrarsi e di “trattenere”; lo sguardo è veloce, distratto, abituale.

Nasce quindi l’esigenza di fermarsi a osservare, di sostare (so stare), di riconoscere, di appartenere, di sapere.

L’ “Album” dal titolo “CASTELNOVO E DINTORNI” con pagine che riproducono scorci del paese già disegnati, può diventare uno strumento per identificare, scoprire, immaginare, conoscere.

È costituito da otto tavole che riproducono scorci del paese Capoluogo, due viste della Pietra (Carnola e Costa) e tre punti di osservazione nella frazione di Felina 

 Il 20 novembre scorso, attraverso una cerimonia virtuale su piattaforma Meet, alla presenza della Dirigente, di rappresentanti delle Aree Interne, del Comune, di Coop Alleanza3.0 e di artisti locali  è stato consegnato a tutte le classi dei plessi di Felina e La Pieve.                                        

 I bimbi, sfogliando le pagine con i propri insegnanti, potranno recarsi a piedi in angoli caratteristici  di Felina e di Castelnovo per riconoscerli, fotografarli, ascoltarne la storia e infine animarli con diverse tecniche.

Durante il cammino, alla ricerca dell’identità del nostro paese, ogni classe sarà accompagnata da un artista locale e avrà la possibilità di richiedere la presenza di uno storico.

Tutto questo si renderà  possibile per la gratuita disponibilità che hanno dato sedici artisti e tre storici del nostro territorio.

La scuola chiede, la comunità risponde, l’avventura inizia.

La scuola è di tutti, ha bisogno di tutti, è un luogo magico di energie in crescita: l’artista lo sa, porta Bellezza, raccoglie Vita. 

Buon Album, allora, a tutti bimbi, insegnanti, comunità, paese.